Giuseppe Galletta

giuseppe-galletta

Giuseppe Galletta

Dopo la laurea in Economia e commercio e diverse esperienze sia in campo amministrativo-contabile che in campo finanziario come promotore di servizi finanziari, ha deciso di dedicarsi a tempo pieno all’analisi tecnica e tutt’ora svolge la professione di analista indipendente.

La metodologia quantitativa con cui lavora, GGRS (Giuseppe Galletta Relative Strength),  si basa sulla forza relativa e sul bilanciamento equilibrato tra azioni e obbligazioni, è stata insignita, nel 2013, del SIAT Technical Analyst Award.

In SIAT dal 2012, è socio ordinario professional, ha partecipato a vari eventi come speakerl ed è stato membro del collegio dei revisori dei conti dal 2016.

La forza relativa nelle scelte di portafoglio e la volatilità

L’analisi tecnica, in questo caso, non viene solo utilizzata in funzione di trading ma si cerca di sfruttarla per costruire regole atte alla selezione di indici da inserire e disinserire nel corso del tempo all’interno di un portafoglio. Questo modo di ragionare produce diversi effetti che non si limitano solo alla profittabilità del sistema ma coinvolgono anche la volatilità dello stesso e la possibilità di individuare dei macro trend.

Lo studio oggetto dell’intervento è quindi un approccio a come si può definire la forza relativa, avrà un taglio operativo e verranno forniti spunti di utilizzo anche diversi da quello standard.